La conversazione tra più persone

Qualità, quantità, relazione, modo, cooperazione: le regole di base.

Nella conversazione tra più persone è opportuno seguire cinque regole fondamentali (le prime quattro corrispondono alle celebri massime conversazionali del sociolinguista Herbert Paul Grice):

  1.   Qualità: cercare di usare il più possibile argomenti coinvolgenti, evitando banalità e stereotipi (“che bel tempo oggi”, “si stava meglio in passato”…) e dare sempre un contributo vero, in particolare:
    • Non dire cose che si credono false.
    • Non parlare di argomenti di cui non si ha una conoscenza adeguata.
  2.   Quantità: dare sempre un contributo tale da soddisfare la richiesta di informazioni e, nello stesso tempo, non fornire più informazioni del necessario, per non monopolizzare la conversazione.
  3.   Relazione: gli argomenti della conversazione devono essere pertinenti ed omogenei. E’ assolutamente sconveniente inserirsi fuori contesto nella conversazione, proponendo argomenti completamente diversi da quelli che erano trattati in quel momento.
  4.   Modo: il galateo consiglia di abbondare con i termini di cortesia (grazie, prego, per favore…), in quanto sono sempre più rare le persone che fanno uso frequente di questi termini; occorre inoltre essere ordinati nell’esprimere le proprie opinioni ed evitare ambiguità ed oscurità di espressione.
  5.   Cooperazione: ci deve sempre essere un equilibrato avvicendamento dei turni. Tutti devono partecipare alla conversazione perché è maleducato monopolizzarla ma, allo stesso modo, lo è isolarsi e non partecipare. Bisogna sempre trovare il modo di inserirsi: le persone più timide o imbarazzate possono annuire o partecipare con espressioni del viso, se si trovano in difficoltà.

 

La conversazione tra più persone

Foto dal web



Argomenti correlati:

 


RECENSIONI
I migliori libri di galateo e le guide più autorevoli al matrimonio, consigliati da Maison Galateo.

Le recensioni di Maison Galateo


IN PRIMO PIANO
recensione_abito_da_sposa   recensione_matrimonio_da_sogno   recensione_abito_dei_sogni   recensione_il_tovagliolo_va_a_sinistra   


 Da ricordare
Inizio di un evento
Il padrone di casa (può essere sostituito da un amico intimo della padrona, se single) apre la porta e riceve gli ospiti, aiutandoli a spogliarsi dei soprabiti e cappotti che vengono riposti nell’armadio o sul letto. Il momento dell'accoglienza è fondamentale perché, nelle relazioni sociali, la prima impressione è quella che conta: anche la scelta della musica dovrà essere fatta con cura. Il padrone di casa interviene anche in presenza di un cameriere.

 Non si fa
Affrontare una separazione
Non usare la parola "ex" da sola; il galateo ammette i termini "ex-marito" ed "ex-moglie", anche se la forma più elegante è chiamare il precedente coniuge per nome.