Le feste dei bambini

Come organizzare i compleanni e le feste dei bambini

L’errore più comune che si commette, organizzando una festa per bambini, è di concentrare tutta l’attenzione sugli aspetti che riguardano il divertimento e l’animazione, tenendo in secondo piano elementi importantissimi, quali l’interazione con i genitori, i vicini di casa e le esigenze del singolo bambino. Vediamo dunque alcune regole fondamentali da seguire, per realizzare, nel migliore dei modi, questo evento.

  1. E’ obbligatorio, in primo luogo, avvisare i vicini dell’evento: i bambini, si sa, possono arrecare disturbo con la loro vivacità.
  2.   L’invito, che va rivolto alle singole madri, deve contenere ogni minimo dettaglio: indirizzo del luogo dove si svolgerà la festa, orario d’inizio e di fine, modalità di arrivo e di recupero dei bambini. In questa occasione, è molto importante informarsi su eventuali intolleranze alimentari dei piccoli invitati.
  3.   I genitori degli invitati sono altresì tenuti a contattarsi a vicenda, per organizzare il trasporto dei bambini.
  4. E’ permesso chiedere alla maestra di dare meno compiti per il giorno dopo, una piccola attenzione che lei sarà tenuta, se possibile, a soddisfare.
  5. Durante la scelta  degli eventuali intrattenimenti, è sempre buona norma optare per dei giochi che permettano a tutti i bambini di divertirsi allo stesso modo, senza creare discriminazioni o imbarazzi; le attività, inoltre, dovrebbero impedire che i piccoli si sporchino eccessivamente. Evitare infine di assegnare dei premi ai vincitori, preferendo un ricordo semplice e poco costoso, da regalare a tutti gli invitati.
  6.  I cibi, che dovranno rispettare eventuali intolleranze alimentari degli invitati, dovranno essere semplici da mangiare, per evitare che i bambini si sentano in imbarazzo e si sporchino i vestiti.
  7. Quando i genitori vengono a riprendere i bambini, è d’obbligo invitarli per un caffè o per l’assaggio di un pezzo di torta.
  8. E’ sempre consigliabile spostare i mobili e rimuovere gli oggetti più fragili, per permettere ai bambini di avere spazio a disposizione e libertà di movimento.
  9. E’ obbligatoria la presenza di almeno un adulto alla festa, per sorvegliare i bambini e fornire loro assistenza in caso di imprevisti.
  10. Se qualche piccolo invitato non può partecipare alla festa, per problemi di salute o altri imprevisti, è sempre cosa molto gradita che il festeggiato gli faccia una breve telefonata, per non farlo sentire escluso.

Le feste dei bambini

Foto dal web



Argomenti correlati:

 


RECENSIONI
I migliori libri di galateo e le guide più autorevoli al matrimonio, consigliati da Maison Galateo.

Le recensioni di Maison Galateo


IN PRIMO PIANO
recensione_abito_da_sposa   recensione_matrimonio_da_sogno   recensione_abito_dei_sogni   recensione_il_tovagliolo_va_a_sinistra   


 Da ricordare
Abbigliamento maschile
La camicia deve essere perfettamente lavata, stirata e cambiata tutti i giorni.

 Non si fa
Abbigliamento in ufficio
Evitare le scollature eccessive (in quanto non fanno parte di un abbigliamento neutro).