Modelli di abiti da sposa – Principessa e Abito Pantalone

L’abito più classico e quello più moderno.

Principessa
E’ un modello caratterizzato da un corpetto piuttosto aderente, a volte anche steccato, e da una gonna ampia. Per essere indossato richiede, come requisito fondamentale, la presenza del punto vita, da cui si sviluppa la parte inferiore dell’abito. E’adatto a quasi tutte le taglie, ma, in base alle misure proprio del punto vita, è necessario lavorare a fondo sulla gonna: una gonna ampia, infatti, tende ad abbassare notevolmente la figura ed è adatta solo a donne con una vitino sottile; in tutti gli altri casi, è preferibile una gonna meno ampia, con taglio verticale o trasversale. Per equilibrare l’abito, ad un corpetto con molte decorazioni si abbina di solito una gonna liscia, mentre ad uno semplice una gonna elaborata.
bride
Pantalone
E’un modello moderno, che può adattarsi a quasi tutti i tipi di taglie, dal momento che può nascondere i difetti sui fianchi o esaltare una figura alta e slanciata. L’abito pantalone ben si adatta ai caratteri decisi e sicuri di sé e ai matrimoni in Comune; meno adatto alle cerimonie formali in chiesa.
bride


Argomenti correlati:

 


RECENSIONI
I migliori libri di galateo e le guide più autorevoli al matrimonio, consigliati da Maison Galateo.

Le recensioni di Maison Galateo


IN PRIMO PIANO
recensione_abito_da_sposa   recensione_matrimonio_da_sogno   recensione_abito_dei_sogni   recensione_il_tovagliolo_va_a_sinistra   


 Da ricordare
I fiori
Il colore rosso indica passione ed è un colore che andrebbe riservato solo agli innamorati (in particolar modo, le rose rosse sono il fiore simbolo per eccellenza della passione).

 Non si fa
Al cinema
Lasciando la sala a spettacolo in corso, è opportuno recuperare gli effetti personali e uscire nel minor tempo possibile, per non disturbare la visione del film agli altri spettatori; non ci si veste mai in sala, soprattutto in prossimità della poltrone.