Modelli di abiti da sposa – Scivolato e Impero

Due abiti che possono nascondere molti difetti e valorizzare la sposa.

Scivolato
Segue la linea del corpo come i modelli sirena e semisirena ma, a differenza di essi, la gonna cade in modo fluido e leggero; l’abito, inoltre, ha sempre un taglio semplice ed essenziale. Per essere indossato richiede, come per il sirena e il semisirena, la presenza del punto vita e giuste proporzioni tra le misure di seno, vita e bacino. Si adatta a spose di statura media, anche non magrissime (non è eccessivamente aderente), mentre è poco adatto alle spose di bassa statura ed esili, a causa della sua semplicità, che non le metterebbe sufficientemente in evidenza.
bride
Impero
Il modello ha un corpetto aderente fin sotto il seno, poi scivola morbido senza segnare punto vita e fianchi: se ben realizzato, ha la capacità di slanciare notevolmente la figura. Proprio perchè mette in evidenza il seno (il corpetto è spesso arricchito con lustrini e decorazioni), tuttavia, non è adatto a donne con una misura abbondante. E’ perfetto per le donne che non hanno il punto vita (la circonferenza del seno è, cioè, simile, o si avvicina, a quella della vita) e per le spose in dolce attesa.
bride


Argomenti correlati:

 


RECENSIONI
I migliori libri di galateo e le guide più autorevoli al matrimonio, consigliati da Maison Galateo.

Le recensioni di Maison Galateo


IN PRIMO PIANO
recensione_abito_da_sposa   recensione_matrimonio_da_sogno   recensione_abito_dei_sogni   recensione_il_tovagliolo_va_a_sinistra   


 Da ricordare
Accessori maschili
Occhiali da sole: devono essere indossati con discrezione e sempre levati in un ambiente chiuso, o quando si parla ad una persona. Non si tengono sulla testa quando non sono indossati (si ripongono nella tasca interna della giacca, se sono da vista, altrimenti nella borsa), nè si giocherella con le stanghette. Non si appoggiano sulla tavola apparecchiata (allo stesso modo del telefono), per rispetto ad essa, e neppure sul tavolino del bar.

 Non si fa
Il computer
Non rubare il lavoro intellettuale altrui.