Regole per i non fumatori

La tolleranza deve contraddistinguere sempre i non fumatori.

  1. Essere sempre tolleranti verso i fumatori: se si organizza un pranzo o una cena sapendo che tra gli ospiti vi saranno dei fumatori incalliti, sarà un gesto di estrema cortesia mettere a loro disposizione uno spazio adeguato, dove potranno godersi una sigaretta in tutta tranquillità.
  2. Non fare mai domande a un fumatore relativamente al suo vizio: è un atteggiamento invadente e maleducato.
  3. Coloro che hanno smesso di fumare non dovrebbero mai annoiare il prossimo, vantandosi del risultato raggiunto: è un modo veramente poco elegante di attirare l’attenzione su sé stessi.
  4. Non tormentare sistematicamente i fumatori con sguardi di disapprovazione: spesso l’intransigenza di chi non fuma è veramente insopportabile (non basta di certo il contatto sporadico con una sigaretta a generare i gravi problemi di salute ormai ben noti a tutti).
  5. Non elencare insistentemente i danni del fumo, assillando l’interlocutore, durante una conversazione amichevole: si presume che una persona adulta fumatrice sia ben consapevole dei rischi a cui va incontro.
  6. Quando si chiede a una persona di non fumare, lo si deve sempre fare con cortesia: non esiste alcuna legge, infatti, che impedisca a un individuo di non accendere una sigaretta in un luogo consentito.

Regole per i non fumatori

Foto dal web



Argomenti correlati:

 


RECENSIONI
I migliori libri di galateo e le guide più autorevoli al matrimonio, consigliati da Maison Galateo.

Le recensioni di Maison Galateo


IN PRIMO PIANO
recensione_abito_da_sposa   recensione_matrimonio_da_sogno   recensione_abito_dei_sogni   recensione_il_tovagliolo_va_a_sinistra   


 Da ricordare
Al bar
Nell'atto di consumare il caffè, se ci si allontana dal bancone, la tazzina deve essere tenuta appoggiata sul piattino, esattamente come per il caffè preso in casa.

 Non si fa
Il comportamento a tavola
Non distendere le gambe, per non disturbare il commensale che si trova di fronte.