Abbigliamento in ufficio

I consigli per vestirsi correttamente sul posto di lavoro.

L’abbigliamento giusto per il posto di lavoro è quello in cui ci sentiamo comodi e a nostro agio e che, nello stesso tempo, ci rende irreprensibili nei confronti degli altri. E’ fondamentale identificare il dress code condiviso (quando non è imposto dall’azienda, occorre osservare attentamente gli altri, per ispirarci alle loro scelte e costruire un look personale che non vada in conflitto con esso) e rispettarlo il più possibile, ricordando la sempre valida regola meglio dosare che osare.

I vestiti che indossiamo dovrebbero sempre:

  • Trasmettere un’immagine positiva e ordinata
  • Essere sufficientemente comodi per lavorare
  • Permetterci di distinguerci dai nostri colleghi

Consigli per la scelta dei capi di abbigliamento da indossare in ufficio

  1. Evitare gli eccessi: i capi troppo aderenti o trasparenti (così come le scollature pronunciate o le gonne troppo corte) ispirano seduzione e non sono adatti a un ambiente di lavoro serio e professionale; jeans e magliette “vissute” o, peggio ancora, trasandate, possono trasmettere un’idea di trascuratezza. L’abbigliamento ideale è sempre quello neutro.
  2. Puntare su griffe moderate e sobrie: in ufficio si viene notati per la qualità del proprio lavoro, non per le firme degli abiti. Se proprio vogliamo differenziarci dai colleghi, possiamo abbinare un accessorio originale.
  3. Indossare scarpe comode: se non sono scelte correttamente, possono essere un vero e proprio impedimento alla giornata lavorativa, provocando dolore e difficoltà di movimento.
  4. Evitare l’eccesso di gioielli e bigiotteria: bastano un paio di orecchini o un bracciale, come il galateo insegna, per valorizzare un capo di abbigliamento.

Abbigliamento in ufficio

Foto dal web



Argomenti correlati:

 


RECENSIONI
I migliori libri di galateo e le guide più autorevoli al matrimonio, consigliati da Maison Galateo.

Le recensioni di Maison Galateo


IN PRIMO PIANO
recensione_abito_da_sposa   recensione_matrimonio_da_sogno   recensione_abito_dei_sogni   recensione_il_tovagliolo_va_a_sinistra   


 Da ricordare
Inizio di un evento
Il padrone di casa (può essere sostituito da un amico intimo della padrona, se single) apre la porta e riceve gli ospiti, aiutandoli a spogliarsi dei soprabiti e cappotti che vengono riposti nell’armadio o sul letto. Il momento dell'accoglienza è fondamentale perché, nelle relazioni sociali, la prima impressione è quella che conta: anche la scelta della musica dovrà essere fatta con cura. Il padrone di casa interviene anche in presenza di un cameriere.

 Non si fa
Affrontare una separazione
Non usare la parola "ex" da sola; il galateo ammette i termini "ex-marito" ed "ex-moglie", anche se la forma più elegante è chiamare il precedente coniuge per nome.