Come vestirsi al matrimonio: donne

Come vestirsi al matrimonio: donne

Indicazioni, per le signore invitate, su come vestirsi al matrimonio.

Come vestirsi ad un matrimonio in modo corretto è una delle domande più frequenti che si possono trovare in rete: spesso le risposte sono confuse ed articolate, mentre in realtà le regole da seguire sono veramente poche. Premesso che l’abbigliamento ideale è quello che ci fa sentire a proprio agio e stare bene con noi stessi, la libertà di scelta nell’abbigliamento per le invitate è veramente molto ampia; l’unica cosa a cui si deve porre attenzione è quella di essere discrete e poco appariscenti: la protagonista dell’evento, infatti, è solo ed esclusivamente la sposa. Tutte le regole del galateo che seguiranno, pertanto, vertono proprio a tutelarne l’immagine, facendo in modo che essa sia l’unica donna al centro dell’attenzione.

La prima regola che una signora deve seguire, è la scelta del colore più adatto per il proprio abito: come visto in abbigliamento degli invitati si devono assolutamente evitare:

  • Il rosso (che simboleggia, comunque, qualsiasi colore troppo acceso), perché troppo appariscente.
  • Il bianco, perché è un colore esclusivamente riservato alla sposa.
  • La tinta pastello dell’abito da sposa, nel caso in cui, anziché bianco, sia colorato.

Il nero può essere indossato, ma evitando il total black : se troppi invitati scegliessero il nero, la cerimonia diventerebbe un evento troppo austero.

Le signore, in base al galateo, non devono indossare i pantaloni, scelta che, al contrario, è concessa alla sposa.

Il cappello è un accessorio che richiede molta attenzione: può essere indossato solo al mattino e solo se lo indossano le madri degli sposi.

Infine poche, ma importanti regole sugli accessori:

  • Le borse devono essere eleganti e di piccole dimensioni.
  • Gli stivali sono assolutamente banditi, per quanto comodi ed eleganti.
  • Le scarpe dovrebbero essere indossate rigorosamente con le calze.

Tutto molto semplice, in fondo. Cosa ne pensate ?

Mariarita.

Come vestirsi al matrimonio: donne

Foto dal web

 


 Da ricordare
Inizio di un evento
Il padrone di casa (può essere sostituito da un amico intimo della padrona, se single) apre la porta e riceve gli ospiti, aiutandoli a spogliarsi dei soprabiti e cappotti che vengono riposti nell’armadio o sul letto. Il momento dell'accoglienza è fondamentale perché, nelle relazioni sociali, la prima impressione è quella che conta: anche la scelta della musica dovrà essere fatta con cura. Il padrone di casa interviene anche in presenza di un cameriere.

 Non si fa
Affrontare una separazione
Non usare la parola "ex" da sola; il galateo ammette i termini "ex-marito" ed "ex-moglie", anche se la forma più elegante è chiamare il precedente coniuge per nome.