I piatti

Come scegliere il servizio di piatti più adatto all’occasione.

  1. Tutti i piatti devono essere perfetti (senza difetti e incrinature) ed appartenere rigorosamente allo stesso servizio.
  2. E’ sempre indispensabile avere dei piatti di riserva appartenenti allo stesso servizio, per eventuali sostituzioni durante il corso del pranzo.
  3.  Assolutamente vietato combinare piatti di due servizi diversi.
  4. Molto apprezzato dal galateo è il sottopiatto. Ne esistono di vari tipi (legno, cristallo, tessuto): è un accessorio decorativo al massimo grado, che non deve mai essere tolto. Quello di cristallo è ottimo per creare giochi di luce, in presenza di specchi e lampadari artistici in vetro; quello di tessuto per generare un’atmosfera di calore, in un ambiente arredato in legno.
  5. Poiché il sottopiatto occupa spazio sul tavolo e il galateo consiglia di assegnare a ciascuna persona circa 60-70 cm di area di movimento, deve esserne valutato attentamente l’uso, in caso di ambienti ristretti.
  6. Per una cena formale, i piatti più adatti sono quelli bianchi, meglio se in porcellana, eventualmente impreziositi da una riga d’oro o d’argento; l’utilizzo dei colori e delle decorazioni fantasiose è da riservare alle situazioni informali.
  7. Per una cena informale sono perfetti i piatti in ceramica o vetro, eventualmente colorati (se si desidera mettere in rilievo il cibo con un particolare effetto cromatico. Legno e terracotta sono invece molto adatti per menu di tipo rustico.

I piatti

Foto dal web



Argomenti correlati:

 


RECENSIONI
I migliori libri di galateo e le guide più autorevoli al matrimonio, consigliati da Maison Galateo.

Le recensioni di Maison Galateo


IN PRIMO PIANO
recensione_abito_da_sposa   recensione_matrimonio_da_sogno   recensione_abito_dei_sogni   recensione_il_tovagliolo_va_a_sinistra   


 Da ricordare
Inizio di un evento
Il padrone di casa (può essere sostituito da un amico intimo della padrona, se single) apre la porta e riceve gli ospiti, aiutandoli a spogliarsi dei soprabiti e cappotti che vengono riposti nell’armadio o sul letto. Il momento dell'accoglienza è fondamentale perché, nelle relazioni sociali, la prima impressione è quella che conta: anche la scelta della musica dovrà essere fatta con cura. Il padrone di casa interviene anche in presenza di un cameriere.

 Non si fa
Affrontare una separazione
Non usare la parola "ex" da sola; il galateo ammette i termini "ex-marito" ed "ex-moglie", anche se la forma più elegante è chiamare il precedente coniuge per nome.