La tovaglia

Le caratteristiche della tovaglia.

  1. La tovaglia deve sempre essere perfettamente stirata.
  2. In una serata formale deve essere in raso o seta e di colore chiaro (colore dell’eleganza secondo il galateo, applicabile in vari contesti, tra cui i biglietti da visita) e soprattutto immacolata (priva totalmente di macchie e difetti anche lievi); in una serata informale in canapa, lino o altri tessuti  e sempre in tinta unita.
  3. Non deve mai essere inamidata né profumata: durante il lavaggio, evitare di usare saponi o detersivi dall’odore forte, perché potrebbero essere fastidiosi per gli ospiti e alterare gli aromi del cibo.
  4. Si stende dal centro verso i bordi e deve essere rigorosamente senza pieghe: sotto la tovaglia deve essere presente il mollettone. Lo scopo principale del mollettone è quello di attutire i rumori di piatti e bicchieri, ma è utile anche per proteggere il tavolo da liquidi versati accidentalmente o dal calore di terrine bollenti.
  5. Nei pranzi da seduti la tovaglia deve scendere sempre di almeno trenta centimetri dal bordo del tavolo; nei pranzi in piedi, invece, deve arrivare fino a terra (tovaglia con caduta a terra). La tovaglia con caduta a terra non è ovviamente adatta per un tavolo dove si svolge un pranzo placé, perché impedirebbe agli ospiti di stare seduti comodamente; è invece perfetta per allestire  un tavolo da buffet che, non avendo sedie intorno, ne esalterà eventuali ricami o decorazioni.
L’esperienza insegna.
Capita spesso di vedere, nelle cene di gala o in situazioni molto formali, la tovaglia con caduta a terra utilizzata anche per la preparazione dei tavoli dei pranzi placé: questa soluzione non è il massimo della comodità per i commensali, tuttavia, negli eventi dove l’allestimento ricopre un ruolo di primaria importanza, l’eleganza estrema si può ottenere, facilmente, con questo tipo di accorgimento tecnico (ecco perchè è una scelta così diffusa). Va tenuto conto, inoltre, che, se i tavoli non sono pregiati e l’evento è di un certo prestigio, solo la tovaglia con caduta a terra permette di mascherarne completamente i difetti.

La tovaglia

Foto dal web



Argomenti correlati:

 


RECENSIONI
I migliori libri di galateo e le guide più autorevoli al matrimonio, consigliati da Maison Galateo.

Le recensioni di Maison Galateo


IN PRIMO PIANO
recensione_abito_da_sposa   recensione_matrimonio_da_sogno   recensione_abito_dei_sogni   recensione_il_tovagliolo_va_a_sinistra   


 Da ricordare
La pianificazione di un evento
La risposta dovrebbe essere comunicata mediante lo stesso canale con cui è giunto l'invito (a un invito scritto si dovrebbe rispondere per iscritto), tuttavia la telefonata risulta sempre essere il metodo migliore, in quanto permette agli organizzatori di avere aggiornata in tempo reale la lista degli invitati.

 Non si fa
A teatro
Evitare di fischiare o fare urla di disapprovazione (piuttosto rimanere in silenzio).