Le seconde nozze

Le seconde nozze: un evento all’insegna della discrezione.

  1. La scenografia del secondo matrimonio, secondo il galateo, deve essere  molto più sobria rispetto a quella del primo: anche il numero degli invitati sarà molto più ristretto.
  2. Per il secondo matrimonio non si fanno più annunci scritti: l’invito viene fatto esclusivamente per telefono.
  3. L’abito da sposa tradizionale non è adatto, in quanto viene a mancare tutta la simbologia del primo matrimonio; si dovrebbe evitare anche il bianco, tradizionale simbolo di purezza. Un tailleur chiaro per la sposa e un abito scuro per lo sposo saranno l’abbigliamento ideale.
  4. Il bouquet della sposa, secondo il galateo, non deve essere tutto bianco.
  5. No assoluto a paggetti e damigelle, nemmeno se si tratta dei propri figli.
  6. La sposa non dovrebbe essere accompagnata dal padre: in questa occasione è preferibile che si presenti all’altare col futuro marito.
  7. No assoluto alla torta multipiano e a festeggiamenti eccessivi: assai preferibile un piccolo ricevimento a casa, dopo il breve viaggio di nozze.
  8. Il servizio fotografico dovrebbe essere evitato e sostituito con foto scattate dagli amici.
  9. I figli del primo matrimonio, se maggiorenni, si avrà l’accortezza di invitarli solo se sono d’accordo di partecipare, dopo averli avvisati precedentemente.
  10. E’ consigliabile, inoltre, non invitare mai gli ex-coniugi, anche se i rapporti sono ottimi: il galateo non lo prevede, in quanto potrebbe facilmente creare situazioni di imbarazzo.

Le seconde nozze

Foto dal web



Argomenti correlati:

 


RECENSIONI
I migliori libri di galateo e le guide più autorevoli al matrimonio, consigliati da Maison Galateo.

Le recensioni di Maison Galateo


IN PRIMO PIANO
recensione_abito_da_sposa   recensione_matrimonio_da_sogno   recensione_abito_dei_sogni   recensione_il_tovagliolo_va_a_sinistra   


 Da ricordare
Inizio di un evento
Il padrone di casa (può essere sostituito da un amico intimo della padrona, se single) apre la porta e riceve gli ospiti, aiutandoli a spogliarsi dei soprabiti e cappotti che vengono riposti nell’armadio o sul letto. Il momento dell'accoglienza è fondamentale perché, nelle relazioni sociali, la prima impressione è quella che conta: anche la scelta della musica dovrà essere fatta con cura. Il padrone di casa interviene anche in presenza di un cameriere.

 Non si fa
Affrontare una separazione
Non usare la parola "ex" da sola; il galateo ammette i termini "ex-marito" ed "ex-moglie", anche se la forma più elegante è chiamare il precedente coniuge per nome.