Posizione delle posate: pausa e fine pasto

Come disporre correttamente le posate sul piatto, durante i pasti.

Posizione di pausa
Se durante il pasto si desidera fare una pausa, ad esempio per bere o servirsi dal piatto di portata, e le posate sul piatto sono coltello e forchetta, la posizione corretta che devono assumere è la seguente:
Posate pausa 01
Il coltello deve avere il manico  appoggiato a destra, sul piatto, ad ore 16, con la lama rivolta verso il centro del piatto stesso. La forchetta, invece, deve avere il manico appoggiato a sinistra, ad ore 20. I rebbi della forchetta hanno le punte rivolte verso il basso e vengono a contatto con la punta del coltello.
Posizione di fine pasto
A fine pasto, entrambe le posate devono essere posizionate con il manico appoggiato al piatto ad ore 18:30: il coltello a destra, con la lama all’interno, e la forchetta a sinistra, con le punte rivolte verso l’alto.
Posate fine pasto 02
Alcuni galatei sostengono, tuttavia, che entrambe le posate dovrebbero essere posizionate con il manico appoggiato al piatto ad ore 16:20 (attualmente è la convenzione più utilizzata).
Posate fine pasto 01
Altri ancora affermano che entrambe le posate dovrebbero essere invece posizionate con il manico appoggiato al piatto ad ore 15:15.
Posate fine pasto 03
I consigli del gufetto saggio
La posizione di fine pasto, con coltello e forchetta a ore 18:30 è senz’altro la più corretta da un punto di vista funzionale: tenendo conto che il cameriere preleverà il piatto usato da destra, le posate non saranno d’intralcio alla presa. Questa posizione, inoltre, non genera mai equivoci, anche nel caso in cui la posata sia unica (in tutte le altre, infatti, sarebbe difficile capire se si tratta di una posizione di riposo o fine pasto).
Posate fine pasto 04


Argomenti correlati:

 


RECENSIONI
I migliori libri di galateo e le guide più autorevoli al matrimonio, consigliati da Maison Galateo.

Le recensioni di Maison Galateo


IN PRIMO PIANO
recensione_abito_da_sposa   recensione_matrimonio_da_sogno   recensione_abito_dei_sogni   recensione_il_tovagliolo_va_a_sinistra   


 Da ricordare
Inizio di un evento
Il padrone di casa (può essere sostituito da un amico intimo della padrona, se single) apre la porta e riceve gli ospiti, aiutandoli a spogliarsi dei soprabiti e cappotti che vengono riposti nell’armadio o sul letto. Il momento dell'accoglienza è fondamentale perché, nelle relazioni sociali, la prima impressione è quella che conta: anche la scelta della musica dovrà essere fatta con cura. Il padrone di casa interviene anche in presenza di un cameriere.

 Non si fa
Affrontare una separazione
Non usare la parola "ex" da sola; il galateo ammette i termini "ex-marito" ed "ex-moglie", anche se la forma più elegante è chiamare il precedente coniuge per nome.